Archivi tag: Videoricetta

ŽGANCE/STERZ

Ingredienti:

  • 500 g di farina gialla

  • 2 dl d’acqua

  • Sale q.b.
  • Una noce di burro

  • Latte fresco q.b.

Procedimento:

  • Portare ad ebollizione l’acqua salata in un paiolo
  • Aggiungere la noce di burro e la farina in blocco

  • Mescolare il tutto con un frustino evitando la formazione di grumi

Di seguito riportato il link della procedura:

https://www.youtube.com/watch?v=j4Dhgu3MKuE

  • Bollire a fuoco lento per 25 minuti continuando a mescolare con un mestolo di legno, si formeranno delle palline
  • Continuare la cottura per 10 minuti
  • Ritirare dal fuoco
  • Servire con il latte fresco

Buon appetito!

La ricetta è stata realizzata presso la casa di Lina Micella a S. Giorgi di Resia

SORBETTO ALL’AGLIO DI RESIA

Grazie alla collaborazione di Lettig Lorenzo & Perbacco e Mauro Scarabelli cuoco carnico, resiano di adozione…il nostro chef

“Il sorbetto all’ aglio di Resia è nato per sbaglio, per scherzo…. avevamo pensato con Lorenzo al menù per l’evento aglio e capretto binomio perfetto e così per scherzo ho detto a Lorenzo: perché non prepariamo il sorbetto all’ aglio? … così ci racconta Mauro….e lui mi ha preso sul serio…l’ha inserito nella brochure”. Apriti cielo… quando ho visto il menù stampato mi è venuto un colpo…e adesso cosa mi metto a fare? …ho passato ore di notte a pensare …come faccio ad equilibrare il sapore? Come posso esaltare il sapore dell’aglio con il sorbetto?” E poi il lampo di genio….

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 gr di gelato cremoso al limone
  • 1 bicchiere di ribolla gialla
  • 2 spicchi di aglio resiano
  • 250 ml di limoncello

Procedimento:

  • lasciare in infusione nel limoncello per 24 ore 2 spicchi d’aglio, tagliandoli in due per la loro lunghezza ed eliminando l’anima verde

  • è possibile aggiungere più spicchi d’aglio a seconda dell’intensità del sapore che si desidera avere; tuttavia è utile ricordare che è importante raggiungere un equilibrio tra gli ingredienti affinché l’uno non prevalga sull’altro. Il segreto di un buon sorbetto all’aglio è sentire il sapore dell’aglio come retrogusto.
  • successivamente mixare tutti gli ingredienti fino a raggiungere un composto cremoso non troppo liquido

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/v8G6FAwuiPo

  • mettere in frigo e servire freddo

La ricetta è stata realizzata presso l’Enoteca “Per Bacco” a Prato di Resia

ORTICHE ALLA RESIANA

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di foglie di ortiche giovani

  • 3 rametti di menta

  • 90 g di burro
  • 60 g di formaggio grattugiato

  • sale q.b.

Procedimento:

  • sbollentare le ortiche e la menta in acqua salata per 4 minuti

  • scolare e strizzare leggermente
  • mettere su un piatto da portata e cospargere di formaggio
  • nel frattempo rosolare del burro in una padellina
  • quando prende un bel color nocciola, versare sulle ortiche

Buon appetito!

Tratto dal libro “Resia: a tavola nella Valle dei fiori” di V. Leskovic e D. Del Medico

FRITTATA CON ORTICHE E MENTA

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 uova

  • 150 g di ortiche

  • 10 foglie di menta

  • 60 g di lardo

  • 60 g di formaggio latteria
  • sale e pepe q.b

Procedimento:

  • sbollentare le ortiche per 5 minuti

  • scolare, strizzare e tritare finemente su un tagliere
  • tritare anche le foglie di menta

  • sbattere le uova in una scodella, salarle e peparle q.b.
  • tagliare il lardo a lamelle e soffriggerlo in una padella
  • tagliare il formaggio a cubetti piccoli

  • aggiungere alle uova le ortiche, la menta e il formaggio

  • mescolare il tutto e versare il composto nella padella

  • dorare 4 minuti per parte

  • impiattare, servire calda

Buon appetito!

Tratto dal libro “Resia: a tavola nella Valle dei fiori” di V. Leskovic e D. Del Medico

GNOCCHI AL BUON ENRICO

Ingredienti per 2 persone:

  • Spinacio Buon Enrico q.b

  • 1 uovo
  • 1/2 ricotta

  • farina q.b
  • sale q.b
  • burro
  • ricotta affumicata

Procedimento:

  • prendere una bella manciata di spinacio Buon Enrico e sbollentarlo in acqua salata in una pentola per qualche minuto

  • tagliare mezza ricotta e schiacciarla in un contenitore
  • aggiungere poi l’uovo e un po’ di farina

  • su un tagliere tritare grossolanamente il Buon Enrico

  • unirlo al composto preparato precedentemente e salare leggermente

  • mescolare il tutto con un mestolo in legno
  • aggiungere ancora farina q.b continuando a mescolare fino a quando il composto risulta pastoso, nè troppo mollo nè troppo duro

  • con l’aiuto di un cucchiaio prenderne un po’ per volta formando degli gnocchi; cuocerli in acqua salata

Di seguito riportato il link della procedura:

       https://youtu.be/jUpiZKv6fDg

  • nel frattempo, in un pentolino, mettere a rosolare un po’ di burro

  • dopo 2-3 minuti, appena gli gnocchi salgono a galla, scolarli con l’aiuto di uno scolino

  • impiattare, aggiungere sopra un po’ di burro fuso e una spolverata di ricotta affumicata grattuggiata di malga

Buon appetito!

La ricetta è stata realizzata presso Malga Coot a Resia, ai piedi del Monte Canin