Archivi tag: Videoricetta

ANTIPASTO FREDDO CON RICOTTA, PROSCIUTTO E SCAPI D’AGLIO

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 vasetto di crema di scapi d’aglio

  • Pasta sfoglia

  • 260 g di ricotta fresca

  • 4/5 fette di prosciutto cotto

Procedimento:

  • Preriscaldare il forno a 200°
  • In un piatto, schiacciare la ricotta fresca con una forchetta, quindi, unire mezzo vasetto di scapi d’aglio (circa 65 g), quantità a piacere a seconda dei gusti

  • Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo
  • Con l’aiuto di una spatola stendere sulla pasta sfoglia il composto appena ottenuto

  • Aggiungere sopra 4/5 fettine di prosciutto (quantità a piacere)

  • Richiudere la pasta sfoglia formando un fagottino

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/sNN7c7csklk

  • Spostare la pasta sfoglia su una teglia rivestita con carta da forno

  • Infornare e cuocere per circa 30 minuti, controllando la cottura dall’esterno facendo attenzione a non bruciarlo

  • Togliere dal forno, lasciare raffreddare e successivamente servire (a piacere mangiare calda)

NB: si consiglia di mangiarlo freddo il giorno dopo, in questo modo la pasta sfoglia avrà il tempo per prendere tutti i gusti del ripieno.

SCALOPPINE ALLA CREMA DI FORMAGGIO E SCLOPIT

Ingredienti per 3 persone:

  • 3 fettine di bovino

  • 150 g di sclopit

  • 250 g di formaggio spalmabile

  • 20 g di burro

  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 bicchiere d’acqua fredda
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

  • Se le fettine di bovino fossero troppo spesse, batterle tra due fogli di carta da forno; infarinarle una ad una

  • Per preparare la crema, unire in un contenitore il formaggio spalmabile e lo sclopit, mixare il tutto con l’aiuto di un minipiner fino ad ottenere un composto omogeneo

  • In una larga padella antiaderente sciogliere il burro, rosolare le scaloppine 3-4 minuti per parte fino a che saranno dorate su entrambi i lati

  • Nel frattempo, riscaldare leggermente la crema ottenuta in precedenza in un padellino

  • Una volta rosolata la carne, versare nella padella un bicchiere d’acqua fredda nella quale avrete sciolto la farina
  • Mescolare costantemente fino ad addensare, salare e pepare q.b.
  • Continuare la cottura a fiamma media per qualche minuto, fino a che il fondo si sarà parzialmente assorbito diventando più denso
  • Togliere le scaloppine dal fuoco e impiattarle con accanto la crema di sclopit riscaldata
  • Servire calde

Buon appetito!

TORTINE ALLE MELE

Ingredienti per 15 tortine:

  • 200 g di farina

  • ½ bustina di lievito

  • 2 mele di Resia

  • 90 g di zucchero di canna

  • 45 g di burro

  • 1 uovo medio

  • Cannella q.b.

  • Scorza di limone grattugiata q.b.

  • Sale q.b.

Procedimento:

  • In un pentolino sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare
  • Tagliare le mele a dadini piccoli, oppure a fettine

  • In una ciotola, con l’aiuto di una forchetta, sbattere l’uovo con un pizzico di sale, lo zucchero, un cucchiaino di cannella e la scorza di limone (quantità a piacere)

  • Incorporare il burro alla crema d’uovo e aggiungere le mele, mescolare leggermente
  • Aggiungere per ultima la farina setacciata con mezza bustina di lievito e mescolare quanto basta con un cucchiaio per amalgamare bene il tutto

  • Ricoprire una teglia con della carta da forno, disporre il composto a mucchietti piuttosto grandi, sui 4 cm circa di diametro, raccogliendolo a cucchiaiate e facendolo scendere con l’aiuto di un secondo cucchiaio

  • Infornare a 180° e cuocere le tortine di mela per un tempo indicativo di 20-25 minuti finchè non diventano dorate in superficie
  • Sfornare e lasciare leggermente raffreddare prima di servire
  • Spolverare di zucchero a velo a piacere

I frutteti a Resia facevano parte del paesaggio. Si coltivavano sia mele, sia pere, ed entrambe in autunno andavano a integrare e migliorare la dieta degli abitanti.

Buon appetito!

BISCOTTI AL MIELE

Ingredienti per 6 persone:

  • 200 g di farina integrale

  • 100 g di miele di Resia

  • 1 uovo

  • ½ bustina di lievito per dolci

  • Zucchero di canna q.b.

Procedimento:

  • In una ciotola mettere il miele, aggiungere l’uovo e mescolare con l’aiuto di una forchetta
  • Setacciare la farina e il lievito vanigliato per dolci

  • Iniziare a impastare prima con la forchetta e poi con le mani

  • Quando l’impasto non si attacca più alle mani, formare una palla e ricoprirla con la pellicola

  • Mettere in frigo a riposo per 40 minuti
  • Riprendere il panetto e stenderlo con l’aiuto di un mattarello (aggiungendo farina q.b. se si attacca)
  • Creare i biscotti della forma preferita

  • Metterli su una teglia rivestita con della carta da forno
  • Spennellarli col miele e cospargere di zucchero di canna
  • Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti

  • Decorare con una spolverata di zucchero a velo

Ancora oggi diverse persone nella nostra Valle producono il miele, il cui utilizzo è variegato, usandolo come semplice dolcificante oppure unito ad altri prodotti della terra.

Buon appetito!

CREMA DI NOCI

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di noci sgusciate

  • 1 lt di brodo vegetale

  • 100 ml di latte

  • 1 bicchiere di panna

  • Burro q.b.

  • Crostini a piacere
  • Sale q.b.

Procedimento:

  • portare a leggere bollore il brodo vegetale
  • nel frattempo, versare in una ciotola le noci, la panna ed il latte, frullare il tutto con l’aiuto di un minipiner

  • aggiungere il composto appena creato al brodo vegetale e mescolare

  • lasciare bollire per 4 minuti, fino a quando il composto non risulterà abbastanza denso
  • ritirare dal fuoco e mantecare con una noce di burro
  • servire calda nelle ciotole con dei crostini a piacere

Le noci di Resia sono buonissime e come un tempo, ancora oggi vengono utilizzate nelle ricette della cucina resiana. Ogni stagione dell’anno offriva ai nostri antenati dei prodotti che usavano quotidianamente e nulla di essi andava sprecato.

Buon appetito!