Archivi tag: Stolvizza di Resia

“Affiliamo” forbici e coltelli in museo: due giornate dedicate agli arrotini

Carnevale e Arrotini..
Siamo ormai prossimi ai festeggiamenti del Püst, il carnevale resiano che ogni anno attira in Val Resia tante persone incuriosite dalla musica e le danze resiane, dalle “ lipe bile maškire”, le belle maschere bianche ed i “babaci/kukaci” ovvero le maschere brutte.
Quest’anno anche gli arrotini/brüsarji di Stolvizza, frazione della Val Resia ai piedi del Monte Canin, hanno voluto accompagnare queste giornate con il laboratorio artigianale “Affiliamo”, dedicato a questo mestiere tradizionale della valle.
Sabato 25 febbraio e domenica 26 febbraio, potete recarvi presso il Museo dell’Arrotino di Stolvizza e portare coltelli e forbici che gli arrotini affileranno per voi.
Nel frattempo che l’affilatura si porti a termine, ci sarà la possibilità di visitare il Museo, ricco di oggetti e fotografie che vi faranno rivivere questo antico mestiere, oppure fare una passeggiata tra gli affascinanti borghi di questa frazione e perché no, per i più volenterosi, una bella passeggiata sul sentiero circolare “Ta Lipa pot”.
Per questa iniziativa il museo rimarrà aperto nella mattinata dalle 10.30 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 13.30 alle 15.30. Non lasciatevi sfuggire questa imperdibile occasione!!!!

Per maggiorni info: www.arrotinivalresia.it – info@arrotinivalresia.it.

16681496_1848360658753298_7702451377223300658_n

Notte di Natale in Val Resia

Notte di Natale in Val Resia

STOLVIZZA DI RESIA: 24 DICEMBRE – NOTTE DI NATALE
LA STELLA PIU’ GRANDE DEL MONDO SCENDE DALLA MONTAGNA
A Stolvizza di Resia tutto è pronto per il suggestivo appuntamento della notte di Natale quando una Stella di dimensioni straordinarie, metri 8,40 di lunghezza per metri 1,20 di larghezza, illuminata da una infinità di splendenti led, scenderà dal monte Pusti Gost quota 1.275 metri s.l.m. e si poserà nella parte più alta del Paese quota 575 metri s.l.m.. Uno spettacolo straordinario vissuto ed apprezzato da centinaia e centinaia di persone che, in questi quindici anni, hanno partecipato a questo straordinario spettacolo. sabato 24 dicembre alle ore 21,45, la grande Stella comincerà la sua lenta discesa tra le note di una dolcissima colonna musicale che accompagnerà in un crescendo di sensazioni ed emozioni tutto il suo tragitto. Dapprima un puntino luminoso in cima alla montagna, poi pian piano nel corso della discesa si incominceranno a delineare le fattezze di questa meraviglia, finché la Stella nella sua maestosa luminosità e grandezza si fermerà sopra il paese di Stolvizza. Alle ore 22,30 Santa Messa di Natale nella Chiesa Parrocchiale di San Carlo celebrata da Don Gianluca Molinaro prima che, tra fiaccole e luci, tutti si porteranno sotto la grande Stella dove, quasi per incanto, si accenderanno le luci su un caratteristico Presepe vivente animato da una cinquantina di storici personaggi, vivacizzato da caratteristici meccanismi e “riscaldato” dalle significative parole lette nel corso della rappresentazione. Terminato lo “spettacolo”, i visitatori ridiscenderanno dalla collina attraverso i suggestivi vicoli del secolare Borgo Kjchej dove potranno ammirare, nei punti più caratteristici, decine e decine di bellissimi, artistici e artigianali Presepi prima di partecipare ad un bene augurante brindisi che porrà termine a questa straordinario evento. Tutto il programma sarà ripetuto lunedì 26 dicembre a partire dalle ore 16,30 con una iniziativa tutta dedicata ai bambini che al termine della rappresentazione saranno chiamati ad una emozionante passeggiata nel cuore del Presepe fino ai piedi della Capanna. Ultima rappresentazione venerdì 6 gennaio 2017 con l’arrivo dei Re Magi e della Befana che distribuirà a tutti i bambini dolci e carbone.
Per tutto il periodo natalizio fino a venerdì 6 gennaio tutto il paese di Stolvizza sarà uno straordinario Presepe naturale grazie alla grande Stella accesa, all’artistico Presepe a grandezza d’uomo e ai tanti Presepi esposti lungo la via: presepi fantasiosi, spettacolari, unici che sprigioneranno commozione ed emozione soprattutto nei bambini che troveranno in questo suggestivo andare per il paese, un concreto messaggio di pace e di serenità che solo il Natale sa trasmettere a tutte le persone di buona volontà. Sabato 7 gennaio alle ore 19,00 chiusura dell’appuntamento natalizio di Stolvizza con il tradizionale “Concerto di Natale”. Info: Telefax 0433.53119 – Cellulare 360.960179 – e-mail vivistolvizza@gmail.comNotte di Natale

SENTIERI STOLVIZZA

APPUNTAMENTO A STOLVIZZA CON IL BENESSERE

Domenica 21 agosto escursioni guidate nei “Sentieri Stolvizza”

sentieri stolvizza 21.08.2016

 

Domenica 21 agosto prossimo dalle ore 9,00 ritorna a Stolvizza la stimolante proposta legata al progetto “Sentieri Stolvizza” di cui fanno parte numerosi percorsi curati dall’Associazione “ViviStolvizza”, che si snodano intorno al paese: il tradizionale “Ta lipa pot”; il collaudato “Sentiero di Matteo”; il giovane “Pusti Gost – sulle tracce del passato”; lo storico “P4 della grande guerra e l’ultimo arrivato “Stolvizza facile”, un ventaglio di opportunità che permetterà di effettuare una salutare escursione a tutti, proprio a tutti anche ai meno allenati, agli anziani, ai bambini ed anche, nel tracciato “Stolvizza facile”, ad alcune categorie di diversamente abili. In tanti si ritroveranno in questo piccolo paese dell’alto Friuli per trascorrere una giornata in un contesto ambientale davvero straordinario.

Continua la lettura di SENTIERI STOLVIZZA

NOTTURNA SUL PERCORSO “TA LIPA POT”

NOTTURNA SUL PERCORSO “TA LIPA POT”

mercoledì 10 agosto 2016 – ore 17.00

Un pomeriggio tra storia e mito ricordando gli slavi alpini

Notturna sul percorso Ta Lipa Pot

Suggestivo appuntamento a Stolvizza di Resia mercoledì  10 agosto per la tradizionale camminata nella notte di San Lorenzo sul percorso “Ta lipa pot”; una serata speciale sotto le stelle della Val Resia che ha sempre suscitato un significativo interesse da parte dei tanti appassionati dell’escursionismo naturalistico. L’Associazione “ViviStolvizza”, che cura l’organizzazione insieme al Circolo Culturale Resiano “Rozajaski dum”, il “Museo della Gente della Val Resia” e alla struttura naturalistica “La Casa Resiana”, ha scelto, ormai da anni, di festeggiare la notte delle Stelle cadenti, percorrendo questo straordinario storico tracciato percorso che, via via sempre più buio, sarà illuminato dalle tante torce elettriche portate dai partecipanti. Quest’anno si è voluto dare un taglio particolare a tutto l programma della notturna che sarà preceduto da un pomeriggio tra storia e mito ricordando l’insediamento degli slavi-alpini.

Programma completo:

Dalle 17,10 alle 18,00 in località ta-na Kucërjë (Boschetto del sentiero “Stolvizza facile”) l’associazione “LA FARA” allestirà un tipico accampamento longobardo della seconda metà del VI secolo d.c. in cui mostrerà gli aspetti salienti della cultura materiale di quel popolo che visse a stretto contatto con gli slavi alpini. Si alterneranno nell’attività piccoli stage di tiro con l’arco, di dimostrazioni artigianali e di narrazione. Dalle 18,10 alle 19,00 in località tu-w Borcë (Un vecchio cortile di una casa tipica di Stolvizza), attraverso vari aspetti del ricco patrimonio immateriale resiano – quali il dialetto, la musica, il canto lirico ed i rituali – saranno documentati i primi secoli di vita degli slavi alpini, progenitori dei resiani, nella nostra vallata ed in particolare a Stolvizza. Alle ore 19,30 partenza per la suggestiva camminata notturna con festa sotto le stelle in località tu-w Hostjë, (Centro Naturalistico “La Casa Resiana”). Seguirà una caratteristica cena medievale con musica e balli resiani. Dalle 22,30 inizio rientro a Stolvizza nella notte. Iscrizione tutto compreso €. 15,00 – Obbligatoria la prenotazione – Numero chiuso a 100 adesioni
Sarà, come sempre, una straordinaria esperienza aperta a tutti, su un tracciato facile, sempre molto ben curato dall’Associazione “ViviStolvizza” e ancor più rassicurante grazie alla presenza di tanti accompagnatori del luogo che faranno ancor più entrare nella cultura locale i partecipanti alla camminata. Appuntamento quindi a Stolvizza di Resia in Piazza dell’Arrotino nel pomeriggio di mercoledi’ 10 agosto “armati” di torcia elettrica, allegria e voglia di stare insieme per questa bella iniziativa che le tante stelle cadenti cercheranno di impreziosire accogliendo i desideri di tutti gli ecursionisti.
Info: giulianofiorini@alice.it – Telefax 0433.53119 – Cell. 360.960179

 

“PRAVICA OD TUKANA” La favola di Tuki il tucano

“PRAVICA OD TUKANA” La favola di Tuki il tucano

Pravica od Tukana 30.07.2016

Appuntamento alle ore 15.30 di sabato 30 luglio 2016 a Stolvizza di Resia per passare un pomeriggio insieme e per conoscere una nuova favola nella suggestiva frazione di Stolvizza di Resia.

Organizzatori: Associazione culturale “Museo della gente della Val Resia” – Associazione Vivistolvizza – Circolo culturale resiano “Rozajanski Dum