Archivi tag: Šmarna Miša

Šmarna Miša La nostra terra…terra di arrotini

Šmarna Miša – La nostra terra…terra di arrotini

FESTE ED EVENTI IN VAL RESIA PER FERRAGOSTO

smarna misa 350x

 

Dopo la riuscitissima Festa dell’Aglio resiano, che si è svolta domenica scorsa 31 luglio a Prato di Resia, continuano i preparativi per gli eventi che caratterizzeranno il Ferragosto in Val Resia.

Accanto alla tradizionale festa della Šmarna miša, grande messa dedicata all’Assunzione della Vergine Maria, che da secoli viene festeggiata a Prato, è in programma tutta una serie di eventi e feste collaterali che potranno soddisfare svariate curiosità, interessi e palati.

Si inizia giovedì 11 agosto con una evento a ricordo del 50° anniversario di attività della Pro Loco Val Resia. L’evento, dal titolo “Pro Loco’s” si svolgerà nella sede del Parco Naturale delle Prealpi Giulie a Prato ed avrà come protagonista Dino Persello con le sue interessanti proposte teatrali. Dino Persello è stato anche per tanti anni Segretario dell’Associazione Regionale fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia. La Pro Loco Val Resia era stata istituita nel lontano 1966 ed ha ripreso la propria attività, dopo il periodo di inattività legato alla fase post-terremoto, nel 1994 e continua tutt’ora con l’organizzazione di molti eventi ed iniziative.

Venerdì 12 agosto alle ore 18 nella sala consiliare verrà proiettato il filmato “1976. Il ricordo” sul terremoto che colpì il Friuli e Resia nel 1976. In serata seguirà l’evento Gremo plesat wkop, serata danzante a cura del Gruppo Folkloristico “Val Resia”.

Sabato 13 agosto alle ore 11.00 nella sala consigliare del municipio a Prato si svolgerà, a cura del dott. Mauro Pascoli, la presentazione del libro “I forti e la difesa permanente del Friuli” con passeggiate e itinerari storici lungo i percorsi della Grande Guerra.

Nel pomeriggio sono previste attività ludiche per bambini mentre in serata è in programma tanta musica moderna con il concerto della 883 Triburte Band.

Sempre nello stesso giorno per gli appassionati delle cose antiche, a partire dalle ore 14.00, si terrà la camminata degli arrotini da Zamlin a Stolvizza di Resia, nell’ambito del progetto Gremo damu, con le tradizionali krosme e biciclette usate per svolgere questo mestiere.

Al Centro culturale Rozajanska kulturska hiša sempre in occasione del 40° anniversario dei sismi del ’76 alle ore 20.30 si terrà la presentazione della mostra dal titolo “Volti e voci della speranza”, organizzata dal Gruppo Folkloristico “Val Resia”.

Domenica 14 agosto a Stolvizza si terrà la Festa dell’Arrotino durante la quale sarà possibile vedere al lavoro tanti arrotini lungo le vie del paese. Nello stesso paese si potrà visitare anche il museo dedicato a questo caratteristico mestiere. Nella stessa giornata, sempre a Stolvizza, si ricorda anche la consacrazione della chiesta con una santa messa solenne, alle ore 11.00, il dono del formaggio ed il primo giro dei nuovi Camerari. Nel pomeriggio laboratori didattici legati al mestiere dell’arrotino e l’esibizione dei danzerini del Gruppo Folkloristico “Val Resia”.

Nella stessa giornata a Prato, nel pomeriggio, è in programma un laboratorio dal titolo “Dalle piante…alla pelle” e giochi per bambini. In serata nella pieve di Prato di Resia è previsto il concerto del Complesso d’archi del Friuli e del Veneto. A seguire musica con il dj Scorpion.

Anche nella giornata clou, lunedì 15 agosto, gli appuntamenti sono molteplici. Alle ore 11.00 verrà celebrata la S. Messa nella pieve, dedicata a S. Maria Assunta, a Prato. Nel pomeriggio, alle ore 18.00, si terrà la processione con la Madonna lignea, risalente al XVI secolo, che si conserva nella pieve.

Verso le ore 21.00, grande serata con l’esibizione del Gruppo Folkloristico “Val Resia”. Durante la giornata sono previsti eventi culinari legati anche ai piatti locali, in particolare all’aglio, eventi botanici con presentazione delle piante locali, dimostrazioni dell’antico mestiere dell’arrotino e musica con il dj Scorpion. La ricca serie di eventi si concluderà verso le Mezzanotte con lo spettacolo pirotecnico.

Per tutti i giorni a Prato saranno aperti i chioschi con prodotti anche della tradizione locale in particolare prodotti a base del rinomato aglio resiano, che è anche un presidio Slow Food.

 

Per ulteriori informazioni:

 

Ufficio IAT: 0433 53534 – cell. 329 7880907