Archivi tag: Ortica

ORTICHE ALLA RESIANA

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di foglie di ortiche giovani

  • 3 rametti di menta

  • 90 g di burro
  • 60 g di formaggio grattugiato

  • sale q.b.

Procedimento:

  • sbollentare le ortiche e la menta in acqua salata per 4 minuti

  • scolare e strizzare leggermente
  • mettere su un piatto da portata e cospargere di formaggio
  • nel frattempo rosolare del burro in una padellina
  • quando prende un bel color nocciola, versare sulle ortiche

Buon appetito!

Tratto dal libro “Resia: a tavola nella Valle dei fiori” di V. Leskovic e D. Del Medico

FRICO ALLE ERBE

Ingredienti per 2 persone:

  • 500 g di formaggio (tipo Asiago)

  • 1/4 cipolla
  • 2 cucchiai olio e.v.o leggero (oppure  tipo olio Cuore)
  • 4 patate medie

Erbe varie Q.B:

  • Trifoglio

  • Alchemilla

  • Scloplit

  • Ortica

  • Anice

Procedimento:

  • risciacquare le erbe in acqua fredda, scolarle con l’aiuto di un passino, trattenendo l’acqua di risciacquo

  • mettere il tutto in una pentola ad appassire a fuoco lento, fino a quando evapora la poca acqua di cottura

  • aggiungere un pizzico di sale
  • togliere le erbe dal fuoco e appoggiarle su un tagliere. Tritarle con la mezzaluna

  • in una padella antiaderente, soffriggere ¼ di cipolla bianca tagliata finemente facendola rosolare in due cucchiai d’olio d’oliva leggero (oppure tipo olio Cuore)
  • mentre la cipolla frigge, pelare le patate, tagliarle finemente e aggiungerle alla cipolla, salare q.b
  • cuocere a fuoco lento coprendo il tutto con un coperchio, mescolare di tanto in tanto
  • a cottura terminata aggiungere le erbe, aggiustando di sale

  • aggiungere il  formaggio tagliato a cubetti

  • schiacciare il tutto per ottenere un composto omogeneo, facendolo rosolare per qualche minuto da entrambi i lati

  • servire caldo con polenta

Buon appetito!

La ricetta è stata realizzata presso la “Baita Al Taj” a Carnizza di Resia

Si ricorda che la località di Sella Carnizza in Val Resia è una zona molto ricca di erbe/piante officinali spontanee. Ogni anno la fioritura delle stesse è molto varia e diversa. Il terreno è molto ricco di sali minerali e in base all’eccesso di un tipo di sale piuttosto che un altro sono presenti ad anni alterni piu’ varietà di piante di una specie piuttosto che altra.