Archivi tag: Gruppo Folkloristico

Al centro del mondo…incontri d’autunno

Al centro del mondo…incontri d’autunno

Con il mese di novembre avranno inizio delle serate culturali presso il Circolo Culturale Resiano in località Prato di Resia (UD). Quattro sono gli appuntamenti previsti. Si potrà assistere alla presentazione di lunghi viaggi e di straordinarie iniziative. Al termine di ogni serata sarà, inoltre, preparato un banchetto per tutti i partecipanti.

Vi aspettiamo dunque numerosi a viaggiare e a scoprire il mondo con noi!

IMG-20151104-WA0000

Folklore

Il Gruppo Folkloristico “Val Resia” è sorto ufficialmente nel 1838, quando un gruppo organizzato di suonatori e danzerini si recò a Udine, in occasione della visita dell’imperatore d’Austria Ferdinando I e della sua consorte, per testimoniare, insieme
ad altri gruppi, la ricchezza della tradizione musicale popolare locale. Foto%20folk_mdl

La sua particolarità consta nel fatto che, oltre a presentare musiche, danze e costumi propri della comunità della Val Resia, testimonia una realtà culturale tuttora esistente. Infatti, la Val Resia si accende di musiche e danze, nella quale è coinvolta tutta la comunità, in molte occasioni d’incontro durante l’anno: in occasione del tradizionale püst/carnevale resiano, delle feste paesane, delle coscrizioni, dei matrimoni,… In queste occasioni la gente danza tramandando la secolare tradizione di generazione in generazione. I costumi utilizzati dal gruppo sono la fedele riproduzione degli abiti da festa indossati in Val Resia alla fine del 1700 fino ai primi anni del 1800 e caratterizzano le seguenti figure: la giovane in cerca di
marito, la donna spostata, la vedova, il giovane celibe ed il signore facoltoso. Sono particolarissimi i costumi delle lipe bile maškire/le belle maschere bianche. Queste maschere vengono utilizzate in valle durante il periodo di carnevale, sono costituite da gonne bianche sovrapposte, nastri colorati e campanelle. Sul capo portano un pesante
cappello realizzato con centinaia di fiori di carta colorata.10645061_328128097370118_7979741704033187371_n
Le musiche e le danze sono molto antiche e probabilmente sono giunte in valle con i primi insediamenti della comunità resiana nel VI secolo d.C. La piccola orchestra consta di soli due strumenti: il violino chiamato “cïtira” in dialetto resiano ed il violoncello detto “bunkula”. I due strumenti vengono opportunamente modificati per rendere il suono simile e quello di una cornamusa, chiamata dudy, utilizzata in valle prima dell’avvento di questi strumenti a corda. Il battito del piede, che accompagna la musica è il fondamentale “terzo
strumento” utilizzato per assicurare il ritmo. A Resia non ci sono scuole di musica popolare, i giovani imparano a suonare “ad orecchio” ascoltando i più anziani. Il programma proposto dal Gruppo Folkloristico “Val Resia” comprende molte danze e tra queste le più caratteristiche sono: Lipa ma Marica/Oh mia bella Maria, l’inno di tutti i resiani; Ta püstawa la danza del carnevale resiano; Ta Zagatina, la danza di Zagata una località d’alpeggio che si trova sopra l’abitato di Prato di Resia; Čärni potök/Rio nero, Ta Solbaška la danza di Stolvizza; Potï me döpo Lïpjë/ Strade mie giù per Lipje; Kölu la danza in cerchio e Ta Kuškrïtawa la danza del coscritto.

Per ulteriori informazioni:

Gruppo Folkloristico “Val Resia”

Comitato per la conservazione del folklore resiano
Via Varcota, 1
33010 Resia (UD) Italia
Cell. +39 388 3842696; Tel. +39 0433 53428;
e-mail: gfvalresia@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/gruppofolkloristico.valresia

Apertura: mese di agosto e durante tutto l’anno su prenotazione.

FESTA DEL FRICO RESIANO: 23^ EDIZIONE

FESTA DEL FRICO RESIANO: 23^ EDIZIONE.

Dopo l’intenso weekend dedicato alla festa religiosa della Šmarna Miša in località Prato di Resia, la frazione di Oseacco di Resia si prepara a festeggiare la 23^ festa del Frico resiano, organizzata dal Comitato Pro Oseacco.

Sarà questa, dopo la Šmarna Miša con le specialità a base d’aglio di Resia, un’altra festa dedicata al palato. Specialità del prossimo fine settimana sarà il Frico resiano, morbido e dal sapore deciso, accompagnato dalla tipica polenta. La manifestazione avrà inizio giovedì 20 agosto, e si protrarrà fino a domenica 23 agosto. Saranno quattro giornate dense di attività volte al divertimento e all’allegria, dedicate ai più piccoli, ma anche agli adulti.

Continua la lettura di FESTA DEL FRICO RESIANO: 23^ EDIZIONE

IL GRUPPO FOLKLORISTICO VAL RESIA IN SVEZIA

IL GRUPPO FOLKLORISTICO VAL RESIA IN SVEZIA.

Anche quest’anno il Gruppo Folkloristico Val Resia ha fatto conoscere la cultura della
vallata al resto del mondo. Ha partecipato, infatti, dal 5 al 9 agosto 2015, ad un festival europeo denominato “Europeade”, il quale si è tenuto a Helsingborg, nel sud della Svezia.

A 1500 km da casa i ballerini e i suonatori del gruppo hanno sfilato e ballato di fronte a migliaia di persone, insieme ad altri 250 gruppi folklorici provenienti da tutta Europa. Il successo è stato grande ed immediato. Le “Lipe Bile Maskire” (in resiano, “le belle maschere bianche”, tipiche maschere resiane di carnevale) hanno affascinato il grande pubblico e hanno catturato l’attenzione degli scatti dei numerosi fotografi della zona.

Ma non si tratta certo del primo grande e lungo viaggio. Il Gruppo Folkloristico Val Resia, infatti, ha già attraversato il mondo, esibendosi in Giappone, in Perù, in Lituania, in Spagna, e in tantissime altre zone ancora.

(video di Christian Madotto)

Il Folklore resiano è sicuramente uno dei punti fondamentali per la trasmissione della cultura e della tradizione della valle.

Direttamente dalla Svezia, vi dedichiamo qualche momento interessante del festival.