Archivi tag: Farina di mais

POLENTA

La polenta resiana, tra mito e leggenda, nelle feste di paese

Dal menù “Festa della semina 2018.”

Ingredienti per 40 persone:

  • Kg 6 di farina mista; di mais, integrale e di grano saraceno
  • Acqua
  • Sale q.b.

Procedimento:

  • Accendere il fuoco, preferibilmente fuoco fatto con la legna
  • Aggiungere l’acqua in un grande paiolo e portarla ad ebollizione
  • Aggiungere a questo punto il sale, verificando se sufficiente o meno, nel caso regolarsi aggiungendone altro
  • Aggiungere la farina continuando a mischiare con l’aiuto di un frustino, per evitare il formarsi dei grumi
  • Ottenuto un composto omogeneo continuare a mischiare con un mestolo di legno e cuocere a fuoco lento per circa un’ora
sdr
  • Ultimata la cottura, servire la polenta su un tagliere
  • Tagliare a pezzi la polenta utilizzando uno spago sottile, da arrotolare una volta ultimata l’operazione sul manico del tagliere
  • Servire con formaggi assortiti

Buon appetito!

La polenta non può mai mancare nelle feste/sagre paesane. È fatta con pazienza e passione da volontari che mettono a disposizione il loro tempo e il loro sapere a favore della comunità.

La polenta è stata realizzata da Luigino Bortolotti presso l’Enoteca “Per Bacco” a Prato di Resia.

ŽGANCE/STERZ

Ingredienti:

  • 500 g di farina gialla

  • 2 dl d’acqua

  • Sale q.b.
  • Una noce di burro

  • Latte fresco q.b.

Procedimento:

  • Portare ad ebollizione l’acqua salata in un paiolo
  • Aggiungere la noce di burro e la farina in blocco

  • Mescolare il tutto con un frustino evitando la formazione di grumi

Di seguito riportato il link della procedura:

https://www.youtube.com/watch?v=j4Dhgu3MKuE

  • Bollire a fuoco lento per 25 minuti continuando a mescolare con un mestolo di legno, si formeranno delle palline
  • Continuare la cottura per 10 minuti
  • Ritirare dal fuoco
  • Servire con il latte fresco

Buon appetito!

La ricetta è stata realizzata presso la casa di Lina Micella a S. Giorgi di Resia

RAPE COL LARDO

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di rape
  • 60 g di lardo
  • 40 g di farina di mais
  • 2,5 lt d’acqua
  • 250 g di bieta
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • 2 salsicce

Procedimento:

  • pelare le rape e tagliarle a pezzi
  • pulire e lavare la bieta, tagliarla finemente
  • mettere le rape e la bieta in una pentola
  • versare sopra l’acqua e portare ad ebollizione
  • tritare finemente l’aglio assieme al lardo e aggiungere la zuppa
  • cuocere per 30 minuti
  • aggiungere le salsicce e la farina di mais
  • continuare la cottura per 30 minuti

Buon appetito!

Tratto dal libro “Resia: a tavola nella Valle dei fiori” di V. Leskovic e D. Del Medico

NB: Si ricorda che alcuni animali e vegetali, ingredienti di alcune ricette, oggi sono specie protette.

PECORA CON MAGGIORANA

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di carne di pecora
  • 3 rametti di maggiorana
  • 2 cucchiai di farina di mais
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 40 g di strutto
  • acqua tiepida

Procedimento:

  • sciogliere lo strutto in una casseruola
  • aggiungere la carne e rosolare per 30 minuti
  • ritirare la carne dal fuoco
  • versare la farina nel grasso rimasto e lasciare prendere colore
  • aggiungere la cipolla e l’aglio, mescolare e cuocere per 1 minuto
  • aggiungere la carne e 3 dl d’acqua tiepida
  • salare e pepare q.b.
  • profumare con maggiorana
  • continuare la cottura per 1 ora aggiungendo, quando occorre, altra acqua

MINESTRONE CON FARINA GIALLA

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di patate
  • 3 lt di siero
  • 60 g di lardo
  • 2 cotenne
  • sale q.b.
  • 5 dl di latte acido
  • 70 g di farina di mais

Procedimento:

  • pelare le patate e tagliarle a pezzi
  • mettere in una pentola a freddo le patate, il lardo, le cotenne, e coprire il tutto col siero
  • portare ad ebollizione
  • salare leggermente e cuocere per 1 ora e mezza
  • versare la farina di mais a pioggia, mescolare e continuare la cottura per 30 minuti
  • versare il latte acido, mescolare bene e ritirare dal fuoco

Buon appetito!

Tratto dal libro “Resia: a tavola nella Valle dei fiori” di V. Leskovic e D. Del Medico