Archivi tag: Chef

INSALATA DI TROTA MARINATA E FAGIOLI DI RESIA

Ingredienti per 4 persone:

  • Una trota fresca di fiume

  • Due cipolle rosse

  • Due foglie di alloro
  • Un bicchierino di aceto di mele
  • 300 grammi di fagioli di Resia

  • Sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:

Il giorno prima:

  • lasciare i fagioli in ammollo in una terrina  d’acqua con una foglia di alloro
  • sfilettare la trota, pulirla e tagliarla a pezzi, salarli e peparli sopra e sotto
  • in un tegame aggiungere dell’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio di Resia, cucinare i pezzi della trota per qualche minuto

Di seguito riportato il link dell’intera procedura:

https://youtu.be/Wkhs7YcDpUI

  • nel frattempo tagliare 2 piccole cipolle rosse alla julienne e rosolarle in un tegame a fuoco lento con un po’ d’olio extravergine d’oliva, aggiungere una foglia di alloro e il bicchierino di aceto di mele

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/oPU4sOgTyt0

  • una volta cotti i pezzi di trota, posizionarli su un piatto e ricoprirli con la cipolla rossa precedentemente preparata

  • raffreddare e lasciare riposare in frigo per una notte

Il giorno dopo:

  • mettere i fagioli in una ciotola, aggiungere un po’ di sale e un po’ di olio extravergine d’oliva
  • togliere la trota dal frigo,  lasciare a T ambiente per farla stemperare

Impiattamento:

  • impiattare i pezzetti di trota e di cipolla su un piatto da portata alternandoli ai fagioli, aggiungere pepe q.b. e decorare con del prezzemolo

Buon appetito!

La ricetta è stata realizzata in collaborazione con lo chef Mauro Scarabelli e Lettig Lorenzo dell’Enoteca “Per Bacco” di Prato di Resia.

TORTINO DI MONTASIO CON FUNGHI TRIFOLATI E CORALLO ALLO ZAFFERANO

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 dl di latte
  • Sale e pepe q.b.
  • Maizena q.b.
  • 200 gr di formaggio Montasio di diversa stagionalità (30/60/80 giorni) grattuggiato

  • 50 gr di ricotta affumicata grattuggiata

  • 3 uova
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Burro q.b.
  • 800 gr di funghi porcini freschi

  • 1 spicchio d’aglio
  • Zafferano q.b.

 

Procedimento per la crema di Montasio:

  • in una ciotola grattuggiare il formaggio Montasio di diverse stagionalità

  • in una pentola versare il latte, aggiungere un po’ di sale e portare ad ebollizione
  •  aggiungere poi il formaggio grattuggiato gradualmente, mischiando con un frustino fintanto che non riprende il bollore
  • in una ciotolina a parte unire la maizena con un po’ di latte mischiando con un frustino
  • unire al composto  appena creato la maiezena continuando a mischiare con il frustino prima piano e poi energicamente per montare la crema
  • spegnere il fuoco e continuare a mischiare per evitare la formazione di grumi
  • lasciare raffreddare
  • in una ciotola aggiungere le uova, la crema di montasio precedentemente preparata e un po’ di latte, salare q.b. e mixare con l’aiuto di un minipimer fino ad ottenere un composto omogeneo

  • A parte ungere sei stampini medi per tortini con dell’olio o del burro, versarvi poi la crema in precedenza ottenuta

Di seguito riportato il link dell’intera procedura:

https://www.youtube.com/watch?v=74iuX0yRcno&feature=youtu.be

  • cuocere i sei tortini in un tegame a bagnomaria, al fine di evitare che si secchino durante la cottura, in forno ventilato a 180 gradi per una ventina di minuti
  • controllare la cottura con uno stecchino in legno

 

  • Lavare i funghi porcini freschi con un panno umido e con una spazzolina
  • tagliarli finemente
  • in un tegame aggiungere dell’olio extravergine d’oliva e rosolare uno spicchio d’aglio
  • aggiungere i funghi precedentemente preparati e rosolarli, avendo l’accortezza di togliere lo spicchio d’aglio
  • regolare di sale e pepe

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/k_Awt5aSCI4

Procedimento per il corallo allo zafferano:

  • in una ciotola versare mezzo bicchiere d’acqua, due cucchiaini di farina e un pizzico di zafferano
  • in un tegame antiaderente aggiungere due mestolini del composto precedentemente ottenuto, cuocendolo a fuoco lento
  • l’ acqua evaporando lascerà spazio alla guarnizione
  • appoggiare la guarnizione ottenuta su una carta da forno

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/dj_0TD09eh8

Impiattamento:

  • preparare al centro del piatto un letto di funghi trifolati, appoggiare sopra un tortino di crema di Montasio e posizionare di lato una guarnizione di corallo
  • aggiungere al piatto un filo d’olio extravergine d’oliva

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/B1oY1TqyLd8

Buon appetito!

La ricetta è stata realizzata in collaborazione con lo chef Mauro Scarabelli e Lettig Lorenzo dell’Enoteca “Per Bacco” di Prato di Resia.

Il formaggio Montasio è uno dei prodotti del paniere del Parco Naturale delle Prealpi Giulie.

“La Malga Montasio, situata in comune di Chiusaforte sull’omonimo altopiano tra i 1500 ed i 1800 metri sul livello del mare, è circondata dalle maestose catene del Canin e del Montasio e si estende su un territorio di 1064 ettari di cui la metà è dedicata al pascolo. I bovini, di cui molti di razza pezzata rossa, vengono portati all’alpeggio provenendo da diverse aziende agricole friulane.

Qui trovano condizioni ambientali e gestionali ottimali che permettono loro di produrre latte e formaggio di qualità. Per questo il formaggio di Malga Montasio è riconosciuto prodotto DOP – PDM (Prodotto di Montagna). Dal colore giallo paglierino e dal gusto delicato e saporito fonda il suo inconfondibile sapore sulla ricca biodiversità presente nei pascoli.”

Tratto dal sito web www.parcoprealpigiulie.it

CREMA DI ZUCCA CON MOUSSE DI RICOTTA AFFUMICATA E SPECK CROCCANTE

Ingredienti per 4 persone;

  • 1/2 kg di zucca

  • 500 gr di patate gialle

  • 1 cipolla bianca
  • 4 fettine di speck

  • Una foglia di salvia

  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Ingredienti per la mousse di ricotta:

  • 2 bicchieri di panna da montare
  • 150 gr di ricotta affumicata di malga

  • Un cucchiaio da tavola di amido e/o maizena
  • Un cucchiaio da tavola di latte freddo
  • Sale q.b.

Procedimento:

  • Tagliare a pezzi grossolanamente la zucca, le patate spelate e la cipolla bianca; mettere tutto in padella aggiungendo dell’acqua e portare ad ebollizione per circa mezz’ora

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/Ft0dBQCqaVs

  • Mixare il tutto con un minipimer fino ad ottenere un composto nè troppo liquido nè troppo denso

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/AcmGpCy-i5U

  • Salare q.b.
  • Pepare q.b
  • Aggiungere un po’ d’olio d’oliva extravergine

Lasciare in parte qualche pezzo di zucca per preparare una dadolata, da aggiungere nella fase dell’impiattamento alla crema ottenuta

Procedimento per  la mousse di ricotta:

  • In un pentolino mettere 1 bicchiere di panna da montare e portare ad ebollizione, aggiungere sale q.b.
  • In un piatto grattugiare la ricotta affumicata

  • In una ciotola aggiungere un cucchiaio da tavola di amido e/o maizena e un cucchiaio di latte freddo
  • Aggiungere la ricotta grattugiata alla panna, mischiare con un frustino e portare a bollore
  • Spegnere il fuoco e mixare con un minipimer fino ad ottenere una crema
  • Riaccendere il fuoco e mescolare il composto ottenuto aggiungendo la maizena e/o amido / latte preparato in precedenza e mischiare il tutto velocemente
  • Ottenuto un composto omogeneo, toglierlo dal fuoco e metterlo in una ciotola a raffreddarlo in frigorifero

Di seguito riportato il link della procedura:

https://youtu.be/DV1Or079B7Q

  • Montare la panna restante lasciata da parte
  • Una volta raffreddato il composto della ricotta preparato in precedenza, si può aggiungere la panna appena montata
  • Mescolare il tutto fino ad ottenere una crema spumosa facendo attenzione a non smontarla

 

  • Nel frattempo mettere in forno a 180 gradi le fettine di speck per qualche minuto in un tegame, fintanto che non diventano dorate

Impiattamento:

  • versare la crema di zucca in un piatto ovale
  • aggiungere la dadolata di zucca
  • aggiungere un cucchiaio di mousse di ricotta nel centro del piatto
    posizionare la fettina di speck nel centro della mousse di ricotta insieme alla foglia di salvia
  • aggiungere un filo d’olio extravergine d’oliva

Di seguito riportato il link della procedura:

https://www.youtube.com/watch?v=mu-D-VLX97s

 

Buon appetito!

La ricetta è stata realizzata in collaborazione con lo chef Mauro Scarabelli e Lettig Lorenzo d

ell’Enoteca “Per Bacco” di Prato di Resia.